31 Marzo 2023

Il letto in ferro battuto è un classico del design che si adatta perfettamente a qualsiasi stile di arredamento, dal più tradizionale al più moderno. La sua struttura solida e resistente lo rende l’elemento di arredo ideale per chi è alla ricerca di un oggetto di design durevole e di alta qualità.

Il letto in ferro battuto è un classico del design che si adatta perfettamente a qualsiasi stile di arredamento, dal più tradizionale al più moderno. La sua struttura solida e resistente lo rende l’elemento di arredo ideale per chi è alla ricerca di un oggetto di design durevole e di alta qualità.

Dalla bellezza senza tempo e dal grande fascino espressivo, il letto in ferro battuto dona alla camera da letto una sensazione di leggerezza e di apertura agli spazi grazie alla sua struttura aerea. La sua lavorazione, nata da una ricerca formale di linee pulite ed armoniose, richiede l’impiego di sapienti mani di maestri artigiani, eleva lo stile della camera e garantisce maggiore resistenza rispetto ai modelli in legno o in tessuto. Da dove incominciare dunque per compiere questa scelta di arredamento?

Letto in ferro battuto: quale la tua scelta di stile?

Per arredare la propria casa con un letto in ferro battuto, è importante considerare lo stile che si desidera creare nell’ambiente. Questo materiale si adatta a molte varianti di arredamento, dallo shabby al romantico, dallo stile minimalista a quello classico o moderno.

Se l’obiettivo è ricreare una stanza dal gusto provenzale, Glicine si rivela la soluzione ideale.

Il letto, in ferro laccato-patinato a mano e firmato Bontempi, dona alla camera un’atmosfera accogliente e romantica. Realizzato nei colori dell’oro rosa, Glicine si distingue per la lavorazione magistrale del ferro, che dà vita a motivi floreali e linee strutturali curve e sinuose. Per rendere armonico l’arredo della camera da letto e accentuare lo stile bucolico di Glicine basterà abbinare tessuti soffici e decorati come il pizzo o la seta, mobili dalle curve morbide, tappeti dai colori pastello e lampade con fantasie floreali.

Chi invece preferisce lo stile minimalista, può utilizzare il letto in ferro battuto per donare un tocco di originalità all’ambiente. In questo caso, l’ideale è puntare su una struttura semplice e lineare, con finiture scure e opache. Come Eolo, il letto in ferro laccato o patinato a mano progettato dal designer Giuseppe Casarosa e presente nella collezione Bontempi 2023. A caratterizzare la struttura, la particolare lavorazione in rovere termotrattato e la forma geometrica e originale della testata del letto, che rende confortevole la seduta per la schiena. Tocco finale per rendere l’ambiente della camera minimal e accogliente, abbinare tessuti in tinta unita con mobili essenziali, come una libreria a giorno o un comodino dal design pulito.

Anche lo stile classico si sposa perfettamente con il letto in ferro battuto, soprattutto se abbinato a mobili dallo stile retrò. In questo caso, la struttura del letto può essere arricchita con dettagli decorativi o composizioni armoniose. Come Ginevra, un letto dal design elegante realizzato in legno massello di frassino, un materiale robusto e resistente. A rendere il suo stile confortevole, la testiera del letto, che si presenta imbottita e rivestita in ecopelle o tessuto. Ginevra, presente nella collezione Bontempi 2023, è la scelta ideale per chi possiede armadi in legno massello, comò dalle linee morbide, poltrona dal rivestimento in pelle o per chi desidera rinnovare in questa direzione lo stile della propria camera.

Infine, per chi predilige lo stile moderno, il letto in ferro battuto può diventare il punto focale dell’ambiente grazie alla sua sobria eleganza. In questo caso, si consiglia una struttura semplice e minimalista, ma arricchita da dettagli originali, come l’aggiunta di un piano d’appoggio laterale. Ad esempio il letto Dylan, della collezione Bontempi 2023, rappresenta la perfetta fusione tra design moderno e minimalista, tra linee pulite e forme geometriche. Qui la struttura si presenta in metallo, il rivestimento del letto in ecopelle e la testiera del letto è imbottita, per garantire un maggiore comfort e sostegno durante il riposo. Per completare l’arredamento,è consigliabile integrare armadi dalle ante scorrevoli, tappeti a contrasto e lampade da parete dal design innovativo.

Letto in ferro battuto firmato Bontempi Casa
Letto in ferro battuto firmato Bontempi Casa

Ultima raccomandazioni prima di procedere all’acquisto del letto in ferro battuto

Badare alle dimensioni: il letto in ferro battuto è disponibile in diverse misure, dal letto singolo al letto matrimoniale, passando per il letto ad una piazza e mezza. È importante scegliere la giusta misura in base alle esigenze di spazio e di comfort.

Selezionare con cura tessuti e accessori abbinati: cuscini e coperte dai colori neutri come il beige o il bianco panna possono creare un’atmosfera rilassante e accogliente. Per un tocco di originalità invece, si possono utilizzare tessuti con fantasie geometriche o floreali, ma è importante fare attenzione a non esagerare per non appesantire l’ambiente.

Assicurare un’illuminazione adeguata dell’ambiente: è possibile scegliere lampade da tavolo o da parete con paralumi in tessuto e con un design che richiama lo stile del letto in ferro battuto. Scegliere la giusta finitura e abbinare i tessuti e gli accessori con cura permette infatti di creare un’atmosfera unica e accogliente.

Scopri di più
Bontempi Casa Visita il flagship
Bontempi Casa

Via Filippo Turati, 6 Milano