30 Aprile 2023

Lo stile è e rimane la chiave di volta di ogni ambiente. Per realizzare un salotto da giardino accogliente, non basta scegliere e posizionare i mobili. È necessario elaborare un’idea concettuale: creare un ambiente armonico, in cui tutti gli elementi concorrano a garantire il relax.

Per realizzare un salotto da giardino accogliente, non basta scegliere e posizionare i mobili. È necessario elaborare un’idea concettuale: creare un ambiente armonico, in cui tutti gli elementi concorrano a garantire il relax e ad accogliere gli ospiti in occasione di feste e cene. In tal senso, allestire un comodo salotto outdoor è il modo migliore per trasformare il proprio giardino in una piccola oasi di pace.

Per prima cosa valutare lo spazio a disposizione

La misurazione dello spazio è obbligatoria, accompagnata dalla valutazione delle lunghezze e delle larghezze dei lati, in cui poter inserire non solo il set da salotto con poltroncine e tavolino, ma anche altri arredi: ad esempio, piante, lampade, pouf e caminetti per ospitare il grill. Che sia sviluppato in lungo a creare un ambiente rettangolare, o sia quadrato per ricreare una piccola stanza compatta, ogni configurazione ha la sua dignità.

Se invece del giardino si possiede solamente un terrazzo, è fondamentale pianificare su carta ogni eventualità: stabilendo in anticipo come disporre gli arredi e quanto spazio occupare.

Salotto da giardino: che stile scegliere

Lo stile è e rimane la chiave di volta di ogni ambiente. E come tutti, anche il salotto da giardino dovrà rispecchiare caratteristiche di continuità con l’arredo interno. In una casa moderna in cui preponderanti sono vetro e acciaio, sarà opportuno optare per mobili dallo stile anch’esso moderno: divanetti e tavolo in rattan levigato e plastificato, ancor meglio se con piano in vetro. Chaise Longue, angolo cottura esterno e pouf completeranno un living outdoor in stile sofisticato. In un ambiente contemporaneo, risulta perfetta la sedia Rocket della collezione Bontempi. Sedia impilabile con struttura integrale in polipropilene e fibra di vetro riciclabile.

Gli arredi più rustici invece, quelli composti da intrecci di vimini o legno, faranno al caso degli ambienti tradizionali e rurali, accompagnati da accessori in tessuto tartan o provenzale dal gusto shabby.

Scegliere il tavolino da salotto per il giardino

Le occasioni di condivisione – cene, merende, aperitivi – sono indiscutibilmente le migliori per godersi il fascino di un salotto outdoor. In tal senso, oltre ad avere sedute comode e accoglienti, è indispensabile la presenza di un tavolo. Anche piccolo, ma necessario come base d’appoggio per ospitare drink e appetizer. Lo stile deve riprendere l’idea generale dell’arredo, ma un tavolo di grande personalità ha sempre successo. Come il tavolo Club di Bontempi: un classico moderno, con base in acciaio laccato per outdoor, predisposta per piani in stratificato e alucompact.

Il salotto da giardino firmato Bontempi Casa
Il salotto da giardino firmato Bontempi Casa

Arredo giardino: i materiali più adatti

I mobili da giardino vengono realizzati con materiali adatti a resistere agli agenti atmosferici. Per essere sicuri che il salotto da giardino duri nel tempo, è consigliabile puntare su prodotti certificati. I materiali più utilizzati sono:
Polyrattan
Il rattan e il polyrattan (la soluzione non naturale) è un materiale da esterno, caratterizzato dalla tipica intrecciatura del materiale naturale (rattan) o sintetico (polyrattan). Con le ultime tendenze ecosostenibili, il rattan sta tornando in voga. Il rattan naturale è costoso e delicato, la soluzione sintetica è molto più resistente.
Ferro e Alluminio
Simili ma molto differenti, bisogna distinguere la tipologia di metallo. Il ferro battuto è un classico intramontabile dal forte connotato estetico e dalla resistenza notevole. Il possibile inconveniente è l’eccessivo peso e la sua non proprio confortevole seduta (necessita infatti di comodissimi cuscini). L’alluminio invece è il materiale che sta spopolando nel settore dell’arredo giardino: vengono proposte soluzioni pop, magari abbinate a colori sgargianti e trame in plastica. Questo materiale rende i mobili da giardino leggeri, duraturi e resistenti agli agenti atmosferici. 
Legno trattato
I salotti da giardino in legno sono un must have, di indubbia bellezza. Che si tratti di teak, robinia, bambù o altri legni tropicali, queste tipologie vantano una forte connotazione estetica. L’aspetto negativo di questi arredi è la manutenzione: il legno è un materiale che richiede estrema cura.

Salotto in giardino: di notte, ancora meglio

Il fascino di un salotto da giardino spesso e volentieri passa attraverso l’illuminazione. Scegliere perciò quella giusta implica un’accurata valutazione di tutte le opportunità possibili: soluzioni semplici e consuete come un sistema di illuminazione esterna già esistente, oppure piccoli lampioni da giardino sparsi negli angoli, o anche led interrati o incorporati nel soffitto della veranda. Anche romantiche lampade a terra, create con materiali adatti all’esterno, possono essere ideali per salotti dallo stile shabby. Infine, pratiche e suggestive sono lanterne e maxi porta candele, che donano un’atmosfera magica.

Scopri di più
Bontempi Casa Visita il flagship
Bontempi Casa

Via Filippo Turati, 6 Milano

Email: [email protected]

Tel : +39 0238261659