9 Luglio 2024

Il tavolino da salotto – o coffee table – non è solo un elemento funzionale, ma rappresenta un punto focale in ogni living. La loro funzione va oltre il semplice appoggio per oggetti di uso quotidiano: si tratta di pezzi di design che devono rispecchiare il carattere e lo stile dell’ambiente.

Un tavolino da salotto ben scelto può completare l’arredamento esistente, creando un connubio perfetto con il divano, le poltrone e altri mobili presenti. Qualunque sia il mood del tuo living, esiste il tavolino da salotto perfetto per te.

 

Tavolini rotondi: armonia e funzionalità nel salotto

I tavolini rotondi sono apprezzati per la loro capacità di aggiungere morbidezza e fluidità al salotto. La loro forma circolare è ideale se vuoi dare la priorità alla convivialità e la comunicazione. Puoi collocare un tavolino rotondo al centro del living, creando un ambiente ideale per i momenti di socialità tra amici o in famiglia.

Dal punto di vista funzionale, i tavolini rotondi offrono una superficie continua e priva di spigoli che si adatta con eleganza a qualsiasi contesto abitativo.

Il tavolino di design Circus di Bontempi ha una struttura in acciaio laccato con piano in SuperMarmo, disponibile in tre diametri. 

 

Materiali e finiture: dal legno al vetro per un tavolino di design

I materiali e le finiture sono elementi essenziali nella definizione del carattere di un tavolino da salotto. Dal calore del legno alla trasparenza del vetro, passando per la robustezza del metallo, ogni materiale ha le sue peculiarità e contribuisce a creare un’atmosfera unica.

 

Materiali principali: legno, vetro, metallo

  • Legno: si tratta di un materiale intramontabile che conferisce calore e naturalezza a qualsiasi ambiente. Disponibile in una vasta gamma di essenze, dalle più chiare come il rovere sbiancato alle più scure come il noce, il legno può essere lavorato in vari modi per creare superfici lisce o texturizzate. Un tavolino in legno si integra perfettamente sia in un contesto classico che moderno, aggiungendo un tocco di eleganza senza tempo;
  • Vetro: è sinonimo di leggerezza e luminosità. I tavolini in vetro, soprattutto quelli realizzati con vetro temperato, sono ideali per ambienti moderni e minimalisti. La trasparenza del vetro crea un effetto di spazio aperto, rendendo il living più arioso e luminoso. Inoltre, il vetro si abbina facilmente ad altri materiali come il metallo e il legno, offrendo infinite possibilità di combinazione.
  • Metallo: è la scelta perfetta per chi desidera un tocco contemporaneo e industriale nel proprio salotto. Acciaio inox, alluminio e ferro battuto sono solo alcune delle opzioni disponibili. I tavolini in metallo si distinguono per la loro robustezza e durata, oltre a conferire un aspetto moderno e sofisticato.

 

Finiture di pregio: lucide, opache, naturali

Le finiture definiscono l’aspetto finale di un tavolino da salotto, influenzando la percezione dello spazio e il mood dell’ambiente.

  • Lucide: sono sinonimo di eleganza e modernità. Riflettendo la luce, queste superfici amplificano la luminosità del living e creano un effetto visivo di maggiore ampiezza. I tavolini con finiture lucide sono perfetti se desideri un tocco glamour nel tuo salotto, esaltando la bellezza dei materiali come il vetro e il metallo;
  • Opache: offrono un aspetto più sofisticato e discreto. Ideali per un design minimalista, queste superfici riducono i riflessi e creano un’atmosfera di calma e compostezza. Un tavolino con finitura opaca può essere l’elemento chiave se vuoi bilanciare un ambiente già ricco di dettagli, mantenendo un’eleganza sobria e raffinata;
  • Naturali: esaltano l’autenticità dei materiali, mettendo in risalto le loro caratteristiche intrinseche. Che si tratti delle venature del legno o delle imperfezioni del metallo, le finiture naturali conferiscono un senso di genuinità e calore al living. Un tavolino con finitura naturale è ideale se ami un design autentico e senza tempo, capace di trasmettere un senso di comfort e accoglienza.

 

Abbinare i tavolini da salotto al mood del living

Scegliere il tavolino giusto significa anche saperlo abbinare al mood complessivo del living. Che il tuo salotto abbia un’anima classica, moderna o eclettica, esistono soluzioni di design che possono valorizzare e completare l’ambiente in modo armonioso.

 

Tavolini per un living classico

In un living classico, il tavolino da salotto deve riflettere eleganza e tradizione. I modelli in legno pregiato, magari con intarsi o dettagli scolpiti, sono perfetti per questo tipo di ambiente. Le finiture lucide o naturali esaltano la bellezza del legno, mentre i dettagli dorati o bronzati possono aggiungere un tocco di lusso. Un tavolino classico si integra perfettamente con arredi antichi e tessuti pregiati.

 

Tavolini per un living moderno

Per un living moderno, opta per tavolini dalle linee essenziali e pulite. I materiali come il vetro e il metallo sono ideali per creare un look contemporaneo e arioso. Le finiture lucide possono aggiungere un tocco di glamour, mentre quelle opache conferiscono un aspetto sofisticato e sobrio. 

Un tavolino moderno di design può essere il punto centrale del tuo living, con forme geometriche audaci e una combinazione di materiali innovativi.

 

Tavolini per un living eclettico

Un living eclettico è caratterizzato dalla fusione di stili e influenze diverse. In questo contesto, il tavolino da salotto deve essere un pezzo versatile e unico, capace di unire elementi contrastanti in modo armonioso. Scegli modelli con materiali misti, come legno e metallo, o con finiture particolari che catturano l’attenzione. Un tavolino eclettico può avere forme originali e dettagli inaspettati, diventando un vero e proprio pezzo di conversazione nel tuo living.

Il tavolino da salotto Cross Mini Bontempi è una scelta elegante e classica in grado di dare quel tocco in più al tuo salotto. Disponibile in due dimensioni, questo coffee table rotondo può anche essere utilizzato in coppia. 

 

Dove posizionare il tavolino da salotto 

Il posizionamento del tavolino da salotto è fondamentale per valorizzare l’intero ambiente. La posizione ideale dipende dalla disposizione dei mobili e dalla configurazione dello spazio. In genere, il tavolino viene collocato al centro del salotto, di fronte al divano, creando un punto focale naturale per l’area di conversazione.

Tuttavia, esistono diverse configurazioni che possono adattarsi alle esigenze specifiche del tuo living:

  • Centro del living: posiziona il tavolino al centro, equidistante dal divano e dalle poltrone. Questo posizionamento facilita l’accesso da tutti i lati e crea una disposizione bilanciata;
  • Accanto al divano: un tavolino posizionato accanto al divano è perfetto per appoggiare bevande, libri o telecomandi, mantenendo tutto a portata di mano senza ingombrare lo spazio centrale;
  • Angolo della stanza: se il salotto è ampio, un tavolino posizionato in un angolo può creare un angolo lettura accogliente, magari abbinato a una lampada da terra e una poltrona.

 

Accessori e decorazioni per il tavolino

Decorare il tavolino da salotto è un’arte che richiede gusto e attenzione ai dettagli. Gli accessori giusti possono trasformare un semplice tavolino in un elemento di grande impatto visivo, arricchendo il living con stile e personalità.

Ecco alcuni consigli su come decorare il tuo tavolino:

  • Libri e riviste di design: un paio di libri o riviste dal design raffinato possono aggiungere un tocco intellettuale e sofisticato. Disposti in pila o a ventaglio, creano un interessante gioco di volumi;
  • Vasi e fioriere: un vaso elegante con fiori freschi o una piccola pianta in vaso aggiunge colore e vitalità al tavolino. Se non hai il pollice verde, scegli piante che richiedono poca manutenzione e si adattano bene all’illuminazione del salotto;
  • Candele profumate: le candele non solo decorano, ma creano anche un’atmosfera calda e accogliente. Opta per candele in contenitori di design che siano in armonia con il resto dell’arredamento;
  • Oggetti d’arte e sculture: piccole sculture o oggetti d’arte possono aggiungere un tocco di originalità e personalità. Scegli pezzi che riflettano il tuo gusto e si integrino con il mood complessivo del tuo living;
  • Vassoi decorativi: un vassoio decorativo può organizzare gli oggetti sul tavolino, creando un punto focale ordinato e armonioso. È perfetto per raggruppare candele, libri e altri accessori.
Scopri di più
Bontempi Casa Visita il flagship
Bontempi Casa

Via Filippo Turati, 6 Milano

Email: [email protected]

Tel : +39 0238261659