9 Luglio 2024

La scelta degli sgabelli da cucina rappresenta un passo fondamentale per creare un ambiente accogliente, funzionale e dal design armonioso. Gli sgabelli non sono solo elementi pratici, ma anche componenti di design che possono trasformare la zona giorno in un luogo di convivialità e stile. 

Questa guida completa ti aiuterà a orientarti nella scelta degli sgabelli cucina, fornendoti consigli su altezza, materiali, disposizione e armonia estetica, per un risultato finale elegante e raffinato.

 

Altezza ideale degli sgabelli da cucina

Una delle considerazioni più importanti nella scelta degli sgabelli cucina è l’altezza. Gli sgabelli devono essere comodi per sedersi e permettere una postura corretta, facilitando al contempo l’interazione con il piano cucina o l’isola centrale.

 

Come calcolare l’altezza giusta

Per calcolare l’altezza ideale degli sgabelli cucina, è essenziale misurare l’altezza del piano di lavoro o dell’isola. Generalmente, la distanza ideale tra la seduta dello sgabello e il piano dovrebbe essere di circa 25-30 centimetri. Ad esempio, se il piano cucina è alto 90 centimetri, l’altezza consigliata per lo sgabello è intorno ai 60-65 centimetri. 

Questo spazio permette di sedersi comodamente e muoversi senza difficoltà. 

 

Spazio e disposizione degli sgabelli da cucina

La disposizione degli sgabelli da cucina è un elemento chiave. È essenziale considerare lo spazio disponibile e come distribuire gli sgabelli in modo che ciascun componente della famiglia e ogni ospite, possa godere di un’esperienza piacevole e senza ingombri.

 

Quanta distanza lasciare tra gli sgabelli

Per assicurare un utilizzo confortevole degli sgabelli cucina, è fondamentale lasciare la giusta distanza tra ciascuno. In generale, ti consigliamo di mantenere uno spazio di almeno 20-30 centimetri tra gli sgabelli

Questa distanza permette a ogni persona di sedersi comodamente, muoversi liberamente e utilizzare il piano di lavoro senza sentirsi costretta. Inoltre, se la tua cucina prevede un’isola o una penisola, posiziona gli sgabelli in modo equidistante per un effetto visivo armonioso.

 

Sgabelli da cucina moderni: ottimizzare lo spazio

Gli sgabelli da cucina moderni sono progettati per rispondere alle esigenze contemporanee di spazio e funzionalità. Materiali leggeri e resistenti sono preferiti per creare sgabelli dal design raffinato che durino nel tempo. 

Gli sgabelli da cucina Bontempi offrono la possibilità di impilare gli sgabelli quando non sono in uso, o meccanismi di regolazione in altezza che permettono di adattarsi a diverse configurazioni di piani cucina.

 

Materiali per gli sgabelli da cucina

La scelta dei materiali per gli sgabelli da cucina è fondamentale per definire il carattere e la funzionalità dello spazio. Ogni materiale offre caratteristiche uniche in termini di estetica, resistenza e comfort, e può influenzare significativamente l’ambiente della tua cucina. 

Dalle calde venature del legno, alle linee moderne del metallo, fino alle soluzioni innovative del polipropilene, la selezione dei materiali richiede un’attenta valutazione per garantire che gli sgabelli si integrino armoniosamente con il design complessivo della cucina.

  • Legno: gli sgabelli cucina in legno sono sinonimo di calore e naturalezza. Il legno massello, con le sue venature uniche e la sua robustezza, è una scelta eccellente se desideri un ambiente accogliente e tradizionale. Essenze come rovere e noce offrono durabilità e una bellezza senza tempo, adatte sia a cucine classiche che a quelle più moderne;
  • Metallo: per un look contemporaneo e industriale. Gli sgabelli cucina moderni realizzati in acciaio, alluminio o ferro battuto combinano resistenza e leggerezza, risultando perfetti per ambienti dinamici e dal design essenziale. Il metallo può essere finito con verniciature opache, lucide o satinate, offrendo una gamma di possibilità estetiche che si adattano a diverse palette di colori e stili di arredamento;
  • Materiali compositi: innovativi e versatili, i materiali plastici e i compositi come la fibra di vetro e il polipropilene sono sempre più presenti negli sgabelli cucina design. Questi materiali permettono forme ergonomiche e futuristiche, offrendo allo stesso tempo leggerezza e facilità di manutenzione. Disponibili in una vasta gamma di colori, possono aggiungere vivacità e modernità alla cucina.

Seduta: comfort e stile

La seduta degli sgabelli da cucina è fondamentale per assicurare il massimo comfort, che varia in base ai materiali e al design della seduta.

  • Imbottitura e rivestimenti: scegli sgabelli da cucina moderni con sedute imbottite rivestite in tessuto o pelle premium, in grado di offrire una sensazione di morbidezza e accoglienza. La pelle, in particolare, è ideale per ambienti eleganti. I rivestimenti in tessuto possono aggiungere una nota di colore e texture, permettendoti di personalizzare gli sgabelli in base allo stile della cucina;
  • Forme ergonomiche: gli sgabelli da cucina dal design moderno spesso presentano sedute ergonomiche, studiate per offrire supporto e comfort anche durante lunghi pranzi. Schienali curvi, sedili sagomati e poggiapiedi integrati sono caratteristiche che migliorano l’ergonomia, rendendo gli sgabelli non solo belli, ma anche funzionali;
  • Soluzioni innovative: se sei in cerca di un tocco di originalità, esistono sgabelli con sedute realizzate in materiali innovativi come il plexiglass o il policarbonato, che offrono trasparenza e leggerezza visiva, dando un aspetto moderno e sofisticato alla tua cucina.

 

Armonia tra sgabelli e cucina

Per ottenere un ambiente armonioso, è essenziale abbinare gli sgabelli al piano cucina in modo che i due elementi si completino a vicenda. Considera i seguenti aspetti:

  • Materiali e finiture: se il piano cucina è in marmo, optare per sgabelli con dettagli metallici o in legno scuro può creare un contrasto interessante. Per piani in legno, sgabelli con struttura in metallo nero o finiture opache possono offrire un contrappunto moderno mantenendo l’equilibrio cromatico;
  • Colori e tonalità: la palette di colori gioca un ruolo determinante nell’armonia dell’ambiente. Scegli sgabelli che riprendono le tonalità del piano cucina o dei mobili circostanti per creare un effetto di continuità visiva. Per un look contemporaneo, considera sgabelli cucina moderni in colori neutri come il bianco, il grigio o il nero, che si integrano facilmente in diversi stili di arredamento;
  • Stile e design: in una cucina minimalista, sgabelli dalle linee pulite e geometriche si inseriranno perfettamente. In una cucina rustica o industriale, sgabelli con dettagli in legno grezzo o metallo spazzolato possono aggiungere carattere e personalità.
Scopri di più
Bontempi Casa Visita il flagship
Bontempi Casa

Via Filippo Turati, 6 Milano

Email: [email protected]

Tel : +39 0238261659