18 Ottobre 2021

Quali sono i colori caldi per pareti? Guida alla scelta della palette cromatica ideale

Come arredare casa con i colori caldi per le pareti? Tutte le tonalità della terra, quindi arancione, rosso, salmone, giallo e marrone, specialmente nelle gradazioni più tenui e desaturate, sono ideali per tingere le pareti donando un aspetto accogliente e anche particolare all’ambiente. Questa palette colori è ideale per case dallo stile classico o rustico, con la scala dei marroni come scelta più trasversale per dare un tocco sofisticato e molto contemporaneo.

I colori caldi per le pareti di casa

 width=
Tavolino Vincent con base in acciaio laccato.

I colori trasmettono emozioni e hanno un grande potere su di noi, anche se non sempre ce ne rendiamo conto. La scelta della palette cromatica più adatta ai diversi ambienti e al mood che desideriamo trasmettere ha una grande importanza per vivere in una casa che ci faccia stare bene. I colori caldi alle pareti, in particolare, hanno una radiazione positiva e trasmettono vivacità, allegria e dinamismo – a differenza di quelli freddi, che infondono calma e invitano al relax. Le stanze della zona giorno, naturalmente dedicate al “dinamismo” e alle attività produttive, sono dunque le più adatte ad essere tinteggiate in colori caldi.

Dipingere le pareti di bianco caldo

 width=
Madia Amsterdam con struttura in legno laccato, con ante a battente e vani a giorno.

Le tendenze colore vanno e vengono, ma il bianco è e rimane uno dei colori più amati per l’interior design: può essere abbinato a quasi tutti i mobili e agli arredi di qualsiasi stile, e le sue proprietà riflettenti fanno sembrare una stanza più ampia e ariosa. Non esiste però una sola tonalità o un solo bianco univoco, seppur agli occhi dei più possa essere percepito come tutto uguale. Sono state infatti individuate circa 160 sfumature di bianco per i muri interni. Ogni bianco ha un sottotono o un minuscolo granello di colore, quasi impercettibile ma che ne fa una cromia a sé.

 width=
Tavolo allungabile Cruz con struttura in acciaio laccato. piano in legno impiallacciato di rovere naturale. Sedie e sgabelli Polo con struttura in acciaio laccato, schienale in polipropilene e seduta in legno.

Dare come colore pareti il bianco caldo è la scelta giusta se l’ambiente è esposto a una luce naturale fredda e tendenzialmente grigia, che in Italia è tipica delle zone del nord-est: in questo caso, la vernice bianco caldo bilancia perfettamente la luce naturale creando un effetto armonico. Lo stesso criterio si applica alla luce artificiale proveniente dalle lampade che arredano l’ambiente. In generale poi, è bene considerare che cucine e soggiorni sono le stanze più adatte ad avere pareti di colore bianco caldo.

colore pareti bianco caldo
Poltrona sfoderabile Daya con base centrale girevole in acciaio laccato, scocca imbottita e cuscinatura trapuntata rivestita in pelle premium.

Arredamento casa in colori caldi

Nell’arredamento, i colori caldi si abbinano particolarmente bene con il calore del legno così come con tessuti morbidi e naturali. Per dare carattere all’ambiente attraverso i colori caldi, è possibile giocare con complementi d’arredo quali poltroncine e sedie rivestite, cofee table, cornici e vasi. Il catalogo di Bontempi Casa è ricco di proposte, con la possibilità di scegliere tra un’ampia gamma di materiali e declinazioni cromatiche i rivestimenti delle sedute e le finiture dei complementi.

 

Scopri di più
Bontempi Casa Visita il flagship
Bontempi Casa

Via Filippo Turati, 6 Milano

Email: [email protected]

Tel : +39 0238261659