30 Marzo 2022

Cuore pulsante e sommo protagonista della zona living, il divano è un complemento d’arredo che può cambiare totalmente la percezione di un ambiente, donando personalità, carattere e unicità al contesto.

Cuore pulsante e sommo protagonista della zona living, il divano è un complemento d’arredo che può cambiare totalmente la percezione di un ambiente, donando personalità, carattere e unicità al contesto. Una scelta importante, dunque, che deve necessariamente rispondere e soddisfare sia esigenze pratiche, come la corretta disposizione in base allo spazio, le forme e i modelli, sia fattori puramente estetici. Se alcuni divani, infatti, sono capaci di conquistare la nostra attenzione con un solo sguardo, è anche vero che l’amore a prima vista nasconde spesso delle insidie, come la scelta del colore e le caratteristiche proprie della zona che stiamo arredando.

Creare un’atmosfera perfettamente equilibrata e armonica dal punto di vista cromatico è, del resto, una delle priorità dell’interior design a cui bisogna dedicare grande attenzione.

Si può scegliere, ad esempio, di arredare da zero una casa e iniziare un nuovo progetto di home decor partendo proprio dal divano, rendendolo il pezzo forte e punto di partenza per ispirare l’intera zona living, oppure di inserire un divano nell’arredamento esistente, orientandosi quindi verso una scelta più efficace dal punto di vista della coerenza cromatica e stilistica.

In questo senso, la nuova collezione di Divani Bontempi Casa, composta da cinque modelli con relativi accessori e da una poltrona, vuole rispondere anche alle esigenze più articolate, grazie a un’ampia varietà di rivestimenti, nuances e cromie perfette per ispirare ogni tipologia di ambiente.

 Poltrona Bontempi linea Antares
Il suo design compatto e le impunture lo rendono un modello moderno e allo stesso tempo indiscutibilmente elegante.

I segreti per scegliere il colore del divano

L’universo cromatico del soggiorno è fonte di ispirazione per l’intero stile della casa e incide particolarmente su tutta l’atmosfera indoor. Questo è il motivo per cui la scelta del colore, specialmente se si parla di complementi d’arredo cardine della zona living come il divano, deve essere ben ponderata e studiata alla perfezione. Può sembrare complicato, ma esistono fattori determinanti che possono sorprendentemente indicarci la direzione giusta.

Ecco tre domande cruciali da porsi per iniziare al meglio un viaggio nel mondo del colore.

Quanto è grande la zona living?

Le dimensioni del soggiorno ci dicono moltissimo sulle caratteristiche del nostro futuro complemento d’arredo. Un salotto ampio, infatti, può accogliere senza problemi divani dai colori molto accesi, capaci di dare una personalità unica a tutto lo spazio; se il soggiorno ha dimensioni ridotte, invece, è preferibile scegliere tinte chiare per dare profondità all’ambiente senza correre il rischio di diminuire ulteriormente le dimensioni.

Lo spazio è illuminato?

Tra i consigli preziosi per scegliere il colore perfetto, uno dei più importanti consiste nel considerare la quantità di luce naturale presente nella stanza. Ad esempio, se le finestre sono molto ampie e consentono una luminosità generosa, si può osare una tonalità più scura; se invece la fonte di luce è limitata è meglio optare per una cromia più chiara in grado di riflettere la luce esistente e dare profondità all’ambiente.

Qual è lo stile complessivo della casa?

Se il soggiorno è completamente da arredare, si possono prendere in considerazione alcune tinte neutre per poi costruire attorno l’arredo in completa libertà o, al contrario, scegliere tonalità accese e vivaci per rendere il divano il fulcro del soggiorno.

Quando invece lo si inserisce in un contesto già arredato, si può procedere considerando il colore della pavimentazione, delle pareti e degli altri complementi d’arredo: ad esempio, un soggiorno con parquet e mobili in legno sposa perfettamente un sofà classico dal colore beige, crema o bianco.

Divani chiari o scuri: una sfida eterna

La psicologia del colore ha un peso notevole per l’atmosfera complessiva del soggiorno, nonché dell’intera casa. Dopo aver risposto alle nostre tre domande preparatorie, l’ultima cosa che resta da chiederci è: “Come voglio sentirmi in questo spazio?”

Scegliere una tonalità capace di riflettere il giusto stato d’animo è un passo cruciale per vivere al meglio l’ambiente e creare un equilibrio dove vivere in completa armonia.

Colori naturali e neutri

Le tinte neutre come bianco, grigio, crema e le diverse tonalità di beige sono nuances sempre attuali capaci di inserirsi armonicamente all’interno di ogni casa, identificando uno stile ben preciso che dona una sensazione di calma e relax.

Per uno spazio ampio, un buon esempio è Dakota, un divano dalla forma leggera e ricercata perfetto per soggiorni spaziosi e armonici che rappresenta una scelta lungimirante e sempre di moda. Se invece l’ambiente è più intimo e contenuto, la poltrona Kodi è un’opzione valida per dare personalità alla stanza.

Divano Bontempi della Linea Dakota
Un vero e proprio sistema di arredo che combinando la modularità dei suoi elementi con gli accessori a lui dedicati risponde ad esigenze di design, comodità e funzionalità.

Colori caldi e vivaci

Per creare un’atmosfera accogliente, le nuances più adatte ricadono sullo spettro che va dal rosso all’ocra, senza escludere le nuances sabbia. Sunset ad esempio, è ideale per creare grandi isole di relax con una forte personalità, senza dimenticare il tocco di classe di accessori colorati. Antares invece, si presta di più a contesti intimi che hanno bisogno di dinamicità.

Scopri di più
Bontempi Casa Visita il flagship
Bontempi Casa

Via Filippo Turati, 6 Milano

Email: [email protected]

Tel : +39 0238261659